Bandi Attivi
Azione 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione” – Preinformazione Avviso Pubblico
Giovedì 28 Dicembre 2017 12:10

E' stato pubblicato sul sito di Euroinfosicilia in preinformazione l‘Avviso pubblico relativo all’Azione 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione” – Asse 3 PO FESR Sicilia 2014/2020 – il cui scopo è quello di favorire la realizzazione di progetti d’investimento finalizzati all’internazionalizzazione delle imprese, mediante concessione di agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale, sulla base di una procedura valutativa a sportello, in conformità alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali vigenti in materia, nonché dei principi di semplificazione e di riduzione degli oneri amministrativi a carico delle imprese.

La dotazione finanziaria disponibile per le operazioni selezionate attraverso l’avviso è pari a 16.013.724,00 euro.
Gli effetti giuridici dell’avviso decorreranno dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Allegati:
Scarica questo file (Avviso-3.4.2.PO-FESR.pdf)Avviso-3.4.2.PO-FESR.pdf[ ]1187 Kb
Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Dicembre 2017 12:16
 
Ministero dello Sviluppo Economico_ BonusDigitalizzazione _FondoPerduto
Mercoledì 20 Dicembre 2017 11:02

E' operativo il decreto direttoriale del MISE che regolamenta l'accesso al contributo erogato in forma di voucher per l’acquisto di software e hardware o servizi specialistici.

Si potrà presentare domanda e beneficiare del voucher per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, di importo massimo progettuale di 20.000 euro, di cui 10.000 euro a fondo perduto.

Sono esclusi tutti i soggetti che non sono iscritti nel Registro delle Imprese. Sono esclusi i liberi professionisti non iscritti al registro delle imprese, gli enti pubblici non economici, le associazioni riconosciute, le associazioni non riconosciute, le fondazioni, i comitati e gli organismi religiosi.

Gli investimenti su tutti i costi per l'acquisto di software, hardware e servizi di consulenza specialistica erogati da un fornitore con il quale la tua azienda non ha rapporti di collegamento con l'obiettivo di:

1. migliorare l'efficienza della tua impresa attraverso la digitalizzazione dei processi aziendali;

2. modernizzare l'organizzazione del lavoro, attraverso l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro per i dipendenti, tra cui l'adozione di forme di telelavoro o smart working;

3. sviluppare soluzioni di e-commerce ovvero sviluppare soluzioni che consentano lo svolgimento di transazioni commerciali finalizzate alla vendita di beni o servizi.  In questo ambito rientrano anche i servizi di consulenza specialistica erogati per la definizione della strategia di promozione della piattaforma di e-commerce stessa, su social media e social network;

4. fruire della connettività a banda larga e ultra larga o del collegamento alla rete internet mediante satellite per la propria azienda. Rientrano in questo ambito le spese necessarie per la creazione della infrastruttura aziendale presso la sede operativa della società;

5. realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT. I corsi di formazione potranno essere seguiti dai dipendenti, i soci, i legali rappresentanti e gli amministratori dell'impresa.

Per richiedere il voucher si dovrà effettuare la prenotazione a partire dal 15 gennaio 2018 attraverso il portale informatico.

Per l'effettiva erogazione del voucher, le imprese che sono risultate aggiudicatarie dell'agevolazione, dovranno inviare le fatture opportunamente quietanzate e dotate di liberatoria del fornitore, copia dei bonifici bancari e relazione finale di progetto attraverso il portale del MISE.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Dicembre 2017 11:05
 
Decreto “Resto al SUD” – Comunicazione presentazione istanze
Giovedì 30 Novembre 2017 16:30

Vi comunichiamo che, a partire dal 15 gennaio 2018 sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Sono escluse le attività commerciali e le libere professioni.

Alla misura potranno accedere i giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Ciascun richiedente riceve un finanziamento fino a un massimo di 40 mila euro e nel caso in cui l’istanza sia presentata da più soggetti già costituiti, o che intendano costituirsi, in forma societaria, l’importo massimo erogabile è di 40 mila euro per socio.

Il finanziamento è fornito per il 35% quale contributo a fondo perduto e per il 65% sotto forma di prestito a tasso zero. A disposizione complessivamente fino a 1.250 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Dicembre 2017 11:31
 
Assessorato Regionale dell’Agricoltura Misura 6.4.C e Misura 6.4.b
Venerdì 10 Novembre 2017 12:05

In data odierna è stato pubblicato sulla GURS un comunicato relativo al decreto 13 settembre 2017, n. 2636 e al decreto 25 luglio 2017, n. 2144 di approvazione delle Disposizioni attuative parte specifica e dei bandi:

- Operazione 6.4.c - Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori commercio - artigianale - turistico - servizi -innovazione tecnologica “regime de minimis”. (B&B)

-Operazione 6.4.b - Investimenti nella creazione e nello sviluppo di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili - “regime  de minimis”.

Allegati:
Scarica questo file (Bando 6_4_b.pdf)Bando 6_4_b.pdf[ ]390 Kb
Scarica questo file (Bando 6_4_C.pdf)Bando 6_4_C.pdf[ ]472 Kb
Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Novembre 2017 12:12
 
PO FESR Sicilia 2014/200_Azione 4.2.1.
Venerdì 10 Novembre 2017 11:49

Bando relativo al Programma cofinanziato dal Ministero dello sviluppo economico per la realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie imprese (PMI) o l’adozione, nelle stesse, di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001, ai sensi dell’articolo 8, comma 9, del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102

E' stato pubblicato sulla GURS il bando di cui in oggetto.

La domanda di contributo dovrà essere presentata a decorrere dal trentesimo giorno dalla pubblicazione del presente avviso sulla GURS (11 dicembre 2017) entro e non oltre le ore 12,00 del sessantesimo giorno, salvo proroga, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Allegati:
Scarica questo file (Bando pubblicato sulla GURS.pdf)Bando pubblicato sulla GURS.pdf[ ]8988 Kb
Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Novembre 2017 12:03
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2