News
Servizio Civile Nazionale – Oltre 3.000 posti per giovani volontari
Lunedì 02 Luglio 2018 15:25

Con la presente vi informiamo che il Dipartimento della Gioventù ha pubblicato i bandi per la selezione di 3.556 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale finanziati dal Programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani (PON IOG), cioè lo strumento che finanzia la Garanzia Giovani, nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lazio, Sardegna e Sicilia.

I volontari verranno inseriti in 411 progetti finanziati dal PON IOG, così distribuiti tra le sei Regioni interessate:

  • 85 volontari in Abruzzo;
  • 70 volontari in Basilicata;
  • 1.254 volontari in Calabria;
  • 814 volontari nel Lazio;
  • 80 volontari in Sardegna;
  • 1.153 volontari in Sicilia.

Possono partecipare ai bandi i giovani di età compresa tra 18 e 28 anni, cittadini italiani, degli altri Paesi dell’Unione europea o cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, che siano iscritti al programma Garanzia Giovani e risultino non occupati e non inseriti in percorsi di istruzione e formazione (i cosiddetti NEET). Anche chi ha già svolto in precedenza il Servizio civile può partecipare al bando, così come chi ha partecipato al progetto sperimentale europeo IVO4ALL o chi è stato impegnato nei Corpi civili di pace.

Ciascun giovane ha la possibilità di presentare una sola domanda di partecipazione e per un unico progetto di Servizio civile da scegliere tra quelli inseriti nei bandi regionali. Ai volontari spetta un assegno mensile di 433,80 euro per i dodici mesi del servizio.

Le domande devono essere presentate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto entro le ore 14.00 del 20 luglio 2018.

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Luglio 2018 15:28
 
PO FESR 2014/2020 -Azione 3.1.1_2a
Giovedì 28 Giugno 2018 09:52

E' stato pubblicato sulla GURS n. 27 del 22 giugno u.s. il Decreto 13 gigno 2018_Approvazione primo elenco istanze ammissibili, non ricevibili o non ammissibili ed escluse.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Giugno 2018 09:56
 
PO FESR 2014/2020_Azione 3.5.1_02
Giovedì 28 Giugno 2018 09:44

E' stato pubblicato sulla GURS n.27 del 22 giugno u.s. il Decreto 12 giugno 2018_Approvazione del secondo elenco parziale delle istanze ammesse per la valutazioen della commissione.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Giugno 2018 09:51
 
Ministero dello Sviluppo Economico- Voucher Digitalizzazione – Pubblicato elenco imprese beneficiarie.
Lunedì 25 Giugno 2018 08:24

il Ministero dello Sviluppo economico ha  pubblicato il decreto direttoriale del 1° giugno 2018, che approva l’elenco articolato su base regionale delle imprese destinatarie delle agevolazioni (allegato A), l'elenco delle imprese per le quali non vi è corrispondenza fra gli aiuti de minimis dichiarati in sede di domanda e quelli registrati nel Registro nazionale degli aiuti di Stato (allegato B) e l'elenco delle imprese per le quali la dichiarazione rilasciata in sede di domanda in merito al requisito Deggendorf non trova corrispondenza con i dati registrati nel Registro nazionale degli aiuti di Stato (allegato C).

Le risorse finanziarie complessivamente disponibili per la concessione del voucher per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese ammontano a 342.525.366 euro, di cui 188.479.903 euro per le Regioni meno sviluppate, 38.084.069 euro per le Regioni in transizione e 115.961.394 euro per le restanti Regioni più sviluppate, a valere sul PON Imprese e Competitività 2014-2020 e sul Fondo Sviluppo e Coesione (FSC).

Vi ricordiamo che i progetti di digitalizzazione dei processi aziendali e ammodernamento tecnologico finanziati dai voucher dovranno avere una durata non superiore a 6 mesi (a decorrere dal 14 marzo 2018) ed essere ultimati entro il 14 settembre 2018.

I voucher digitalizzazione copriranno fino al 50% delle spese sostenute, entro l'importo massimo indicato per ciascun beneficiario, e potranno essere richiesti, a seguito della realizzazione del progetto e del pagamento a saldo di tutte le relative spese, a partire dal 14 settembre 2018.

Le domande dovranno essere compilate mediante una apposita procedura informatica, che sarà resa disponibile sul sito del MISE dal 14 settembre, e accompagnate da:

  • titoli di spesa recanti le specifiche diciture previste dalla normativa di attuazione;
  • estratti del conto corrente utilizzato per i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato;
  • liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte sulla base dello schema di cui all’allegato n. 4 al decreto direttoriale del 24 ottobre 2017;
  • resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema di cui di cui all’allegato n. 5 al decreto direttoriale del 24 ottobre 2017.

Il termine finale per la presentazione delle richieste di erogazione è il novantesimo giorno successivo alla scadenza dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato, quindi il 13 dicembre 2018.

 
CALL IN_EXMA 2018
Lunedì 04 Giugno 2018 08:16

Consorzio Arca

Al fine di promuovere nuove realta'imprenditoriali nel territorio madonita, EXMA
<http://newsletter.consorzioarca.it/lists/lt.php?tid=/CmAaOw8ndGSxKzNfVgAX1K/tyPbsrm0kePbQj/yq/vflRLVGRFxNoiUy1PJKgH6>
e MALL lanciano una Open Call per l'accesso ad un percorso di accelerazione della durata di sei mesi. ll bando si rivolge a singoli o team che intendano sviluppare progetti innovativi nell'ambito dei settori dell'agroalimentare, della valorizzazione dell'identità territoriale madonita, delle gestione sostenibile e rinnovabile delle risorse energetiche, e che vogliano accedere al percorso di accelerazione offerto da EXMA.

Saranno selezionati 10 team di innovatori e/o startup ai quali accederanno al programma di supporto per un valore equivalente a 5.000 Euro. EXMA sfida la città, considerata il luogo elettivo per la realizzazione di piattaforme rivolte a creativi ed innovatori. Una sfida che è anche relazione e dialogo, grazie al rapporto organico con altri hub e incubatori gestiti dai partner di EXMA: la Fabbrica del Consorzio ARCA, l'incubatore tecnologico attivo nel parco universitario di Palermo, e Cre.Zi Plus, il community hub dei Cantieri Culturali alla Zisa.

<http://newsletter.consorzioarca.it/lists/lt.php?tid=bOqHaiJEWP2j5z7Q5A9HF1K/tyPbssm0kePbQj/yq/vflRLVGRExNoiUy1PJKgH6>

<http://newsletter.consorzioarca.it/lists/lt.php?tid=BIl9+JKBM0yrnOYcDB+QGFK/tyPbshm0kePbQj/yq/vflRLVGRGRNoiUy1PJKgH6>

<http://newsletter.consorzioarca.it/lists/lt.php?tid=zjDUuhiQPzSDDR6mC7XYX1K/tyPbsom0kePbQj/yq/vflRLVGRGBNoiUy1PJKgH6>

<http://newsletter.consorzioarca.it/lists/lt.php?tid=nw0BWt1Ab8ekPWdzHeo3PVK/tyPbslm0kePbQj/yq/vflRLVGRGBNoiUy1PJKgH6>

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Giugno 2018 08:38
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3